UN PROGETTO DI ALFREDO ACCATINO

Un viaggio non scontato tra artisti, visionari e designer da tutto il mondo, molto lontano dai soliti 50 nomi. Non esisterebbero le avanguardie storiche senza maestri sconosciuti alla massa (ma certo non a musei e collezionisti). E non si sarebbe formata una cultura del ‘900 e del contemporaneo senza l’apporto di pittori, scultori, fotografi, designer, scenografi, illustratori, progettisti, costumisti, visualizer, che in queste pagine vogliamo riproporre. Immagini e storie – spesso straordinarie - che rischiavamo di perdere o dimenticare.


Seguiteci anche ogni mese su ARTeDOSSIER
https://www.facebook.com/museoimmaginario.museoimmaginario

https://www.facebook.com/Il-Museo-Immaginario-di-Allfredo-Accatino-487467594604391/




lunedì 11 maggio 2015

IL SESSO E' IL COITO DELLA FOLLA

...Baudelaire diceva che il "sesso è il coito della folla". Non più ahimè, il sesso va morendo. Fra non molto giaceremo ognuno con la lingua dentro la bocca dell'altro, immobili e silenziosi, come frutti di mare.
Una bellissima poesia di Paolo Prestigiacomo (San Mauro Castelverde, 1947 – Roma, 1992) un poeta italiano, dimenticato.
L'ho abbinata a una immagine Casual Sex che da un po' di anni mi colpisce, della quale non sono riuscito a risalire all'autore. Perché? Perché mi andava così.


Nessun commento:

Posta un commento